Architetto Ghillani

Home » Portfolio » Architetto Ghillani

Descrizione Progetto

A prescindere dalla latitudine o dal clima, una Passivhaus si caratterizza per la capacità di utilizzare in modo efficiente il sole, le risorse naturali di calore e raffrescamento, in modo da rendere superfluo il ricorso a sistemi attivi di riscaldamento o raffreddamento. Per riuscirci occorre agire, in fase di progettazione, su fattori come l’orientamento dell’edificio, la distribuzione dei serramenti e le fonti di ombreggiamento.

La realizzazione si trova nella pianura padana non distante dal Po, in una zona climatica di tipo prevalentemente sub-continentale con inverni rigidi (massimo a -10°C) ed estati afose (oltre 30°C) e con una umidità relativa che supera il 50%. Soluzioni Roto utilizzate: finestra Designo R6 RotoTronic in legno naturale con triplo vetro ed avvolgibile elettrico per controllare l’irraggiamento solare.

Efficienza e risparmio energetico:
  • Consumi energetici secondo il Pacchetto Progettuale Passivhaus (PHPP).
  • Fabbisogno riscaldamento annuale 12 kW/m2a.
  • Fabbisogno raffrescamento annuale 3 kW/m2a.
  • Fabbisogno energia primaria annuale 63 kW/m2a.
  • Share: